martedì 29 gennaio 2013

NIENTE OBBLICO CATENE PER MOTO E SCOOTER


La direttiva sulla circolazione stradale nel periodo invernale e in caso di emergenza è stata emessa dal Ministero dei Trasporti, per ora è solo un protocollo (n° 1580 del 16/01/2013) ma a giorni verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.
Questa direttiva, fortemente richiesta e voluta da Assogomma e Federpneus, finalmente chiarisce che "Fuori dai centri abitati, lungo le strade frequentemente interessate da precipitazioni nevose e fenomeni di pioggia ghiacciata (freezing rain) nel periodo invernale, gli enti proprietari o concessionari di strade possono, ai sensi dell'articolo 6, comma 4, lettera e), del decreto legislativo n. 285/1992, prescrivere che i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, siano muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio".
La direttiva vieta la circolazione dei ciclomotori a due ruote e dei motocicli nel periodo di vigenza dell'obbligo (cioè dal 15 Novembre al 15 Aprile) in caso di neve o ghiaccio.
Inoltre: “resta impregiudicata la possibilità per gli enti proprietari di strade di adottare provvedimenti della stessa natura, con una estesa temporale diversa per strade o tratti di esse in condizioni particolari quali ad esempio strade di montagna a quote particolarmente alte”. Quindi in condizioni particolari come le strade di montagna anche oltre il 15 aprile.
Non si parla, invece, dell'eventuale possibilità di circolare, durante il periodo indicato, dei ciclomotori o delle moto dotate di catene o pneumatici invernali (quelli tassellati che riportano la dicitura M+S).
Se volete leggere l'intera direttiva in tutti i suoi punti, compresi quelli riguardanti le auto, potete andare qui.
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget